Ricordi

In silenzio ti spiavo,
dietro quel vetro
irrorato del mio alito
ansioso.
Con un dito
scrivevo il tuo nome
dieci,cento,mille volte.
In silenzio passavo la notte,
insonne
aspettando il giorno
per poterti rivedere.
Incosciente della mia incoscienza,
mi nutrivo di fantasie
incondivise.
Era la mia alba,
ne avevo un pò timore,
non capivo.....
stavo forse vivendo
il mio primo amore?
data autore commento (si può commentare solo se si è loggati)
20-03-2013 Saccone Elena Forse sì...il primo amore è la scoperta di un mondo.

Pubblicata il 13-03-2013

Numero visite: 702


Commento dell'autore