Piena d'amore

Sono piena d'amore 
in questo ventre
dove vibra e scalcia vita... 
e hanno luce carezze di parole 
che sfidano cielo e terra 
per stringere nuove mani 
in un volo verso l'impossibile...

Ho voglia di varcare 
le ultime soglie del dolore
oltre il vento di un esistere
che ulula alla luna 
l'incancellabile solitudine.

Bagliori d'immenso
da crepe di fragile cuore
mi fanno anima bianca
ubriaca di purezza...
mentre brindo
alle altezze dei sogni
ebbri di frenesia vitale
che silenziano
anche i rantoli della terra...

Sarà riposo d'apertura d'ali
spiegate da soffi contrari...
fino a cercare
quel nido eterno
battezzato da fango e saliva
che profuma di antica tenerezza...
tra l'aria distratta d'incenso
ed il primo respiro di Dio.
data autore commento (si può commentare solo se si è loggati)

Pubblicata il 14-03-2013

Numero visite: 551


Commento dell'autore