Momenti in cui

Ho freddo... 
o forse è paura
di ciò che mai potrò dimenticare.

Terribili ricordi
di fiori recisi, appassiti,
non so bene 
se dal troppo sole o dal troppo vento.

Momenti in cui
le voci mi arrivano ovattate
o solo un suono di parole
come fossi immersa nell'acqua.

Poi...
un vento caldo
come una sciarpa mi benda il viso
quel sentimento silenzioso,
il ricordo di parole
o l'eco di un sorriso.

Un tepore lieve che m'avvolge
prima di perdermi ancora 
in pensieri, foschia fredda, 
odorosa di foglie cadute e morte 
… fino al prossimo refolo caldo di memoria.
data autore commento (si può commentare solo se si è loggati)

Pubblicata il 10-03-2013

Numero visite: 1094


Commento dell'autore