Strano amore

O strano amore che in me ragioni,
perché così amaro tu mi appari?
Gioia dev'essere e non soffrir!
Non ho pace,
la donna che amo mi ha lasciato
e solo mi ritrovo sulla nave del dolore
sopra un mare  sconosciuto,
dove onde maestose mi travolgono,
naufrago nel buio sconvolgente
di una vita ormai perduta.
data autore commento (si può commentare solo se si è loggati)

Pubblicata il 30-05-2015

Numero visite: 326


Commento dell'autore