Premio Internazionale di Poesia - I edizione - 2020


CIÒ CHE CAINO NON SA

contro la violenza di genere e sui minori

image

Il Premio nasce per chiunque voglia dare il suo apporto in poesia, per manifestare e sensibilizzare le coscienze con la solidarietà e la comunione di pensiero, per combattere il dilagare della violenza verso le donne e verso i minori o comunque verso i più fragili e bisognosi di attenzioni.
Una tematica quindi che comprende molteplici problematiche, ataviche e pur sempre attuali, in tutta la drammaticità in cui si presentano ed evolvono nel corso del cammino umano. Obiettivo è parlarne sempre affinché si educhi al rispetto reciproco senza distinzione di sesso, di etnie, di religione. Il primo passo verso una società civile sono il rispetto e la tutela dell'individuo. In assenza di tali presupposti non potremo mai considerarci evoluti culturalmente.

La violenza contro le donne
è una delle più vergognose violazioni dei diritti umani.

Kofi Annan

Non c’è a questo mondo grande scoperta
o progresso che tenga,
fintanto che ci sarà
anche un solo bambino infelice.

Albert Einstein

Ciò che mi spaventa non è la violenza dei cattivi
è l'indifferenza dei buoni.

Martin Luther King


Leggere attentamente il regolamento completo del premio

SEZIONI DEL PREMIO
sezione A poesia singola a tema imposto: violenza sulle donne
sezione B poesia singola a tema imposto: violenza sui minori
COMMISSIONE DI GIURIA TECNICA
Rosa d’Onofrio Presidente di Commissione
Attrice teatrale, poetessa
Presidente FIDAPA BPW ITALY - Sezione Foggia Capitanata
Franca Alaimo Poetessa, scrittrice, saggista
M. Marina Grassano Poetessa, amministratrice gruppo Facebook “Ciò che Caino non sa”
M. Grazia Genovese Musicista, poetessa
Presidente Associaz. “Cenacolo culturale Hortus Animae”
M. Rosaria Persico Poetessa, amministratrice gruppo Facebook “Ciò che Caino non sa”
Bruno Daga Presidente Fondazione Daga Unità nella diversità - Oristano
Direttore operativo per l'Europa presso International The News Agencia de noticias
Cristina Salvio Scrittrice
Presidente Associazione “Merida” (donne in difficoltà)
Alfonso Graziano Poeta, scrittore
G. Cristina Vivinetto Poetessa

con il patrocinio di
Regione Puglia
Comune di San Severo - Assessorato alla cultura
WikiPoesia - Enciclopedia Poetica
FIDAPA BPW ITALY - Sezione Foggia Capitanata
Africa Solidarietà Onlus - Arcore (Mb)
Associazione Culturale Merida - Napoli
Associazione Soroptimist - Club di Foggia
Associazione Culturale Daunia & Sannio - Roseto Valfortore (Fg)
Cenacolo culturale Hortus Animae - Messina
Fondazione Daga Unità nella diversità - Oristano
Premio Nazionale Letterario "Nicola Zingarelli"
PATROCINI
Regione Puglia - Patrocinio del Presidente della Giunta Regionale concesso con decreto nr. 667 del 12/11/2018
Comune di San Severo (FG) - Assessorato alla cultura concesso con decreto nr. 74 del 09/10/2019 - Prot. 21465/INT del 09/10/2019
Patrocinio Culturale di WikiPoesia
FIDAPA BPW ITALY - Sezione Foggia Capitanata
Africa Solidarietà Onlus - Arcore (Mb)
Associazione culturale Merida - Napoli
Associazione Soroptimist - Club di Foggia
Associazione Culturale Daunia & Sannio - Roseto Valfortore (Fg)
Cenacolo culturale Hortus Animae - Messina
Fondazione Daga Unità nella diversità - Oristano
Premio Nazionale Letterario "Nicola Zingarelli"
Associazione Culturale "LiberaMente" – Circolo di Cerignola



Carta Etica del Premio "Ciò che Caino non sa"

Il Premio Internazionale di Poesia Ciò che Caino non sa si ispira a rigorosi valori etici e culturali finalizzati alla tutela degli autori, facendosi interprete di un rinnovato spirito culturale, morale e civile.

E' un’iniziativa concorsuale regolata dal un bando concorsuale pubblico. Tutte le attività inerenti lo svolgimento del Premio, ad esso riconducibili direttamente o indirettamente, sono disciplinate dai criteri di trasparenza e buona fede. Il Premio tutela la legalità e si adopera per il regolare svolgimento delle norme concorsuali.

Il Premio "Ciò che Caino non sa" è libero e indipendente, e riconosce e garantisce pari dignità di tutti gli autori, nessuno escluso, dinanzi le norme del regolamento. Il Premio garantisce, altresì, la più totale imparzialità di giudizio nell'ambito della competizione letteraria posta in essere.

Il Premio "Ciò che Caino non sa" promuove il merito relativo all'oggetto letterario, la capacità individuale di ciascun autore, il valore e l'originalità creativa dei componimenti.

  html contatore visite  

Calendario


  • termine di presentazione
    30 novembre 2019


    Cerimoniale di premiazione
    entro marzo 2020


    In sede da stabilire
    San Severo (FG)



Segreteria del Premio

328 9674612 ore 10,00-12,00
348 4097289 ore 19,00-21,00
escluso festivi

indirizzo e-mail: ciochecainononsa@gmail.com



Quota di partecipazione

Nessun contributo



Regolamento del premio




Locandina ufficiale

  • image

Organizzazione

Presidente esecutivo

Maria Teresa Infante

Comunicazione & Ufficio Stampa

Beniamino Pascale L'attacco Foggia
Piero Ferrarese Il quotidiano di Bari
Mauro Romano La provincia online


Direzione artistica cerimoniale

Maria Teresa Infante


Palco

Maria Teresa Infante
xxxxxxxxx
xxxxxxxxx


Reading

xxxxxxxxxxxxxxx


Videomaker

xxxxxxxxxxxxxxx


Logistica

Luigi Grassano




Tutto sull'evento


Rassegna stampa e web