Geometrie dall'Infinito

Massimo Massa


L'Oceano nell'Anima Edizioni

collana editoriale: Iris

Poesia


anno di pubblicaz.: 2016

codice isbn: 978-88-941670-4-7

prezzo di copertina: 15.00


Sinossi

La poesia è un po' la vita, oltre che musa ispiratrice, di Massimo Massa, visto che resta al suo fianco come una fedele compagna o diventa come una tana, un rifugio nei momenti di evasione dall'omologazione e dalla globalizzazione del verso. Il poeta vive in costante equilibrio tra la realtà quotidiana e la sua vocazione artistica. Così come la sua poetica mai aggressiva o artificiale, mai urlata e aggressiva
Nelle poesie di Massimo Massa la lettura non coincide, quasi mai, con un approccio razionale ma con un incontro allo stesso tempo semplice e mistico, con un pensiero intessuto d'intuizioni cosmiche che riflettono concetti universali di vita, in cui ognuno può riconoscersi. (...)

Beniamino Pascale - giornalista


Dice dell'autore...

La Poesia rimane l'unico genere letterario che entra nell'anima, scorre nelle vene, sveglia le pulsioni, traghetta le emozioni, ci solleva e ci fa riflettere. Tutti i generi letterari sono ricchi, ma la poesia possiede la forza della rinascita. Nelle righe che racchiudono questa sezione della silloge, Geometrie dall'Infinito, l'autore, con consapevolezza, viaggia e trasporta la sua poesis invitandoci a indovinare. Posso chiamarlo Filosofo? Massimo è diversamente uguale e lo si vede da come dipinge le sue rime. Certamente il poeta dice per non dire, afferma e interroga, prende posizione, crea, ma parla a volte in modo astratto. Una poesia ben salda che s'iscrive in una dinamica profonda per ricercare la sua essenza e la sua esistenza. Il poeta diventa un viaggiatore infaticabile per scoprire la sua verità esistenziale. Un viandante innato che percorre l'anima - la sua - e a cui non serve nemmeno il verbo per esprimersi. (...)

Cheikh Tidiane Gaye
presidente di Africa Solidarietà Onlus


Dice dell'autore...

Massimo Massa è un poeta il cui percorso introspettivo è incentrato principalmente sui moti dell'anima e sulla sua evoluzione, parallelamente alla crescita umana. Certo, è ambizioso parlare della poetica di un autore, in quanto non si riuscirà mai ad abbracciare tutti gli aspetti del suo mondo interiore, ma si cercherà di avvicinarsi il più possibile al suo linguaggio emotivo e percettivo per carpirne messaggi e contenuti. Quasi scandagliarne il petto e ciò che vi contiene; forse un po' spioni del sentire umano, navighiamo tra i flutti del sangue e i meandri della mente dello scrittore.
La poesia affronta le tematiche più disparate; trasforma in sensazioni ed emozioni tutto ciò che circonda e sfiora le nostre corde più profonde, passando anche attraverso aspetti del sociale. In Massimo Massa, pur abbracciando l'intero universo fisico e metafisico, ci troviamo al cospetto di una poetica delicata ed eterea, impalpabile e profondamene introspettiva, per cui, nel tempo mi è sorto spontaneo l'appellativo di "poeta dalla grande anima e uomo dal grande animo."

Maria Teresa Infante


Biografia autore




Presidente dell'Associazione culturale L'Oceano nell'Anima - Iniziative per la promozione della cultura e per lo sviluppo, la solidarietà e l'integrazione sociale.

Presidente del Gruppo Culturale UNACI - Unione Nazionale delle Associazioni Culturali Italiane.

Direttore della rivista letteraria OceanoNews di informazione socio-culturale.

Consulente area progetti & Art Director de L'Oceano nell'Anima Edizioni.

Presidente del Premio Internazionale di Letteratura "Lucius Annaeus Seneca".

È stato Vice Presidente dell'Associazione culturale internazionale VerbumladiArt
Cenacolo internazionale per la creatività espressiva e il dialogo.

Altre recensioni