Annuso

Annuso l'aria carica di elettricità, mentre
riverberi di lampi si stagliano all'orizzonte;
il vento si sta levando con un ritmo crescente e
il mare, dalle simpatiche ondine, si sta
trasformando per accogliere irruenti cavalloni.

Un brivido mi corre lungo la schiena e mi
preparo a porgere il viso per accogliere
le sferzate di una pioggia ghiacciata e battente
che possa lavarmi l'anima e levarmi dalla
mente tarli di vita corrosa...

Immensità di tristezze e magoni cavalcano
furiosamente il mio animo quasi al ritmo
delle sfuggenti onde a ricordarmi il mare
di sbagli intercorsi nell'ultimo tratto
del mio faticoso e breve cammino...

Calde lacrime si mischiano alle gelide gocce
formando piccoli rivoli che si perdono nel nulla,
mentre piccoli sussulti fremono dentro
il mio corpo intirizzito e mi spingono a 
cercare immantinentemente un vicino riparo.

Un ultimo sguardo al quadro dipinto fra le due distese,
in tempo per vedere stormo di gabbiani che guizzano,
con le piume sollevate, rasentando gli schizzi del mare
alla disperata ricerca di qualche creatura d'argento
da poter portare all'affamata prole in attesa...

Poi corsa affannosa verso un capanno, memore
di tempi andati, carichi di gioie e riflessioni,
pieno di canestri di speranze ormai disilluse
dal mio non volere volare nel cielo terso della vita
perche' sommerso dalle mie opprimenti paure ancestrali...

La vita continua...
data autore commento (si può commentare solo se si è loggati)

Elenco opere (*)commenti

Pubblicata il 26-09-2012

Numero visite: 742


Commento dell'autore

Sensazioni
in riva al mare