Bolle di sapone

Bolle di sapone volanti
dondolano felici nell’aria,
spruzzate da un tenue soffio
di un bambino sincero.
La sua bocca le spinge
le sue mani cercano di acchiapparle,
saltella in un prato fiorito
circondato da gocce friabili.
Rincorre la bolla più grande
e con un dito la spegne,
il suo viso sorridente 
racconta una magia. 
Piccole sfere danzanti
si posano sui fiori: 
sorrisi sull’erba tagliata
guardano salti e capriole.
data autore commento (si può commentare solo se si è loggati)
10-04-2014 Manetti Leonardo grazie :-)
09-04-2014 Redazione Oceano Una lirica che invita alla gioiosa serenità del bimbo che è sempre in noi.

Pubblicata il 27-03-2014

Numero visite: 937


Commento dell'autore

Io cerco di scrivere dei versi
che raccontano la vita vera
con lo stesso stupore e innocenza
di quando siamo bambini, cercando
di risvegliare quel fondo
fanciullesco che tutti gli
uomini dovrebbero mantenere
qualunque sia la solennità
delle loro cariche.