Una coppia irrealizzata

Se almeno avessimo cacciato la bellezza
In paesaggi sconosciuti
Come Cortázar e Carol Dunlop
Le parole con le quali forgiarono l’amore
Che vince il tempo e la morte.
Come Sartre e Simone de Beauvoir
Che bisticciando creavano l’eternità
E grossi volumi lo confermano anche oggi,
Se avessimo almeno annotato un desiderio
Nella nostra corrispondenza perché diventasse un nuovo verso,
Come Rilke e Cvetajeva,
Ci saremmo già realizzati come coppia.
 
Cercando le sponde invece
Affrontavamo invano le onde
Con i nostri deboli corpi -
Senza arrivare a noi stessi
Spegnevamo le braci.
data autore commento (si può commentare solo se si è loggati)
28-10-2013 Redazione Oceano Una struggente malinconia per ciò che avrebbe potuto essere e non è stato descritta in versi meravigliosi.

Pubblicata il 19-10-2013

Conferita menzione del giorno

Numero visite: 946


Commento dell'autore

Traduzione
Dragan Mraović