Fanciulli

Odo attraverso
una finestra chiusa,
scalpiccii di passi, 
voci che avvicinandosi,
mi inondano di gioia.
ho come la sensazione,
 di partecipare al
banchetto della vita,
 alla piacevolezza
di tempi che, seppur lontani,
vicini al mio cuore.
Sono le voci dei fanciulli,
che corrono gioiosi
e spensierati, offrendosi
alla libertà del momento
e all'aria aperta e pura, ai raggi
del sole che attraversandoli,
accarezzano la pelle e la vita.
Dolcezza, spensieratezza,
amore pace,gioia,
voglia di creare, queste
le sensazioni fuggevoli,
ma perforanti.
Le loro voci,
un inno al Creato.
data autore commento (si può commentare solo se si è loggati)

Pubblicata il 29-07-2013

Numero visite: 1493


Commento dell'autore

Quanta vita e sensazioni
ruotano intorno ai fanciulli.
Vederli ascoltarli e viverli
e si ha l'impressione di
ritornare indietro nel tempo.
Gioia speranze e perchè no,
anche delusioni, ritornano,
ma il futuro è spalancato.