Natale

Allegria nei cuori, luci colorate, adornano il Natale.  Imbiancato, trillante e musicale, ogni Natale
è un rinnovo di fede e speranza. I bimbi aspettano  i doni, belli e preziosi, promessi sulla base dei
loro comportamenti. Mi ricordo da piccola, che desideravo bambole, borsette, tutti quegli oggetti che
fanno gioire le bambine, impaziente andavo a dormire e sveglia cercavo di ascoltare i rumori prove-
nienti nella stanza accanto. Sapevo che i miei genitori m’avrebbero lasciata contenta, anche se solo
con un regalo, quando si è in quattro non si può pretendere troppo. Mio fratello chiedeva ai nonni.

L’ammonimento era sempre lo stesso. Se ti comporterai bene, troverai qualcosa, altrimenti... Io ero
tremenda, testarda e prepotente, molto viziata, ma il regalo c’era, sempre. Noi facevamo il presepe
e l’albero, per neve usavamo i batuffoli di cotone e la farina sparsa sul muschio. Quanti ricordi
di tanti Natali, semplici, di grandi tavolate, di pranzi dove gli ospiti erano in gran numero, dove
la gioia e l’armonia scorreva tra di noi. Crescendo i luoghi si son spostati, cambiando paese, ma
la compagnia sempre la stessa.  Sì, son passata attraverso vari Natali con scenari differenti con
persone che ormai mi guardano dal cielo, che occupano un posto invisibile nella mia tavola. 

Sì, qui i rimpianti li ho, per aver perduto affetti, per non fare più parte di un mondo dove 
l’illusione dell’eterna felicità albergava in me, ingenua e abbagliata dallo sfavillio dell’esterno,
delle musiche, inconsapevole della caducità delle cose. Il Natale è un periodo dell’anno personal-
mente molto bello, quando si ha con chi festeggiarlo, quando la serenità ci assiste, quando la
sicurezza ci tiene per mano, quando la salute ci sorride  e le persone che amiamo condividono
armonia e pace, si è ancora più nell’atmosfera.  Amo questo periodo e attendo il miracolo della
nascita di Gesù con occhi e cuore di ingenua bambina. 
data autore commento (si può commentare solo se si è loggati)
26-12-2013 Vieni Rita Grazie Redazione!
21-12-2013 Redazione Oceano Un natale del cuore, scritto di getto e sentito, romantico senza oltrepassare la malinconia, ancora vivo.

Pubblicata il 15-12-2013

Conferita menzione del giorno

Numero visite: 1107


Commento dell'autore

Di me,
nei tanti lieti dì festivi.
Io conservo in un angolino
immagini visive, tendo a
voler ritornare indietro,
ma non è possibile ricreare
magici momenti dove la
fanciullezza e il candore
rendono tutto colorato
e sfavillante.