La via del ritorno

Ho sempre avuto paura di non trovare la strada,
Sarà stato mio padre che me l'ha trasmessa..
quando all'uscita dalla scuola,
solea stare affacciato alla finestra,
aspettando impaziente il mio ritorno;
e se per caso c'era un ritardo, faceva mille domande
come se avessi compiuto chissà quale danno!
Ero bella e corteggiata,giustamente avea timore
che quella sua ultima figlia adolescente
fosse a lui rubata:
Lui amava le sue cinque figlie,
diceva che fossero tutti i suoi ori,
ma il suo amore protettivo, ci toglieva ogni respiro.
Così ad una ad una, volaron via le colombelle
giovanissime e belle:
Una sola cosa papà hai sbagliato
mentre ci hai tanto amato e tutelate,
la libertà senza saperlo ci hai rubato,
e adesso ancora nostro malgrado,
sentiamo la paura di non trovare la giusta strada.
data autore commento (si può commentare solo se si è loggati)

Pubblicata il 03-12-2012

Numero visite: 1032


Commento dell'autore

Ricordando mio padre,
con le sue ansie,
sempre pronto a vigilarci
era cresciuto in collegio papà...
e la sua famiglia era il suo
mondo, tutta la sua vita!

il mondo esterno sembrava
potesse essere una minaccia...
e così ci tutelava forse
esageratamente... 
una delle mie sorelle 
mi ha detto "però sembra
che tu lo stia rimproverando"
no papà era così,
io lo amavo così com'era,
l'ho solo descritto
caratterialmente,
solo che io sono l'ultima
figlia e il suo comportamento
rispetto ai miei tempi era
eccessivamente retrogrado,
ma papà da lassù sa che
l'ho perdonato...