International news

Dalla Serbia: Vesna Andrejevic

Professionista delle tecnologie dell'informazione, docente di lingua e letteratura serba e di letteratura internazionale laureata in lingua e letteratura italiana. Traduttore esperto multimediale nel settore della scrittura e dell'editing

Quando nasce la sua passione per la scrittura?
Una bella domanda a cui non saprei rispondere esattamente. Fin da piccolissima ero affascinata dal mondo delle parole che “colorano” i nostri pensieri con la propria musicalità insieme al loro significato, un mondo che poi ho conosciuto meglio attraverso le fiabe, la cui magia mi segue ancora oggi. Sia nella professione che nella vita quotidiana, vivo sempre in un mondo fiabesco in quanto la bellezza e il lieto fine vanno cercati ovunque e in ogni persona che incontriamo. È così che nasce la mia ispirazione. Ricordo che a scuola mi divertivo ad aiutare i compagni facendo per loro almeno dieci diversi compiti sullo stesso argomento, all’insaputa dalla maestra che poi mi rimproverava: “Lo so che ci sei tu dietro i loro compiti, ma il problema è che non riesco a beccarti!”. Era un esercizio straordinario che mi ha aiutato tantissimo a saper “scrivere” e tradurre racconti, romanzi, poesie, drammi, aforismi, saggi, recensioni. Ma quello è stato soprattutto un fantastico “esame” di amicizia e affetto nei confronti dei miei compagni di classe che, da una figlia unica, consideravo come fratelli. Chi non sente un profondo amore verso il prossimo, non può scrivere, dipingere, comporre, recitare, cantare, non può fare arte, scintilla divina originata dal grande amore che il Signore ha per tutti noi. L’amor che move il sole e l’altre stelle... non dimentichiamolo mai.

Bozena Helena Mazur-Nowak

Bozena Helena Mazur-Nowak è nata a Opole, in Polonia. Nel 2004 emigra in Gran Bretagna in cerca di lavoro, dove vive tutt’ora; una scelta difficile perché, come racconta: “La vita in patria era ai margini della povertà, senza possibilità di lavorare.”
Un’esistenza misera e infelice che la porta quasi alla follia. Poi improvvisamente si apre una finestra sul mondo che le consente di raggiungere nuove opportunità. Decide – non senza timore e dopo una lunga riflessione – di lasciare il passato alle spalle e cominciare a costruire una nuova vita. Nel suo cuore tuttavia c’è tanta nostalgia da cui trae l’ispirazione per scrivere poesie.

Refika Dedić

Dalla Bosnia-Erzegovina

Refika Dedić è nata a Bihać in Bosnia-Erzegovina nel 1960.
Ha terminato gli studi presso l’Accade-mia pedagogica a Banja Luka e la Fa-coltà di Filosofia a Zagabria.
Attualmente insegna in un liceo di Bihac.
Presidente dell’Associazione “Words from Una” di Bihać, è anche membro di associazioni internazionali tra le quali “Association of Bosnian Artists” di Sarajevo; “Dream Culture” di Zagabria; “Croatian literary society” di Rijeka e Associazione “Golden Chariot of Ver-ses” di Sisak.

Cheikh Tidiane Gaye

Poeta e scrittore, Presidente del premio internazionale di poesia “Léopold Sédar Senghor”, in memoria del primo Presidente del Senegal

Cheikh Tidiane Gaye è nato a Thiès, in Senegal, nel 1971.
Attualmente vive ad Arcore (Mb).
Scrittore, poeta e romanziere naturalizzato italiano, si è laureato in studi filosofici. Da sempre partecipa a numerosi incontri e attività culturali riguardanti la letteratura africana, l’integrazione, l’intercultura e la letteratura della migrazione. È membro di Pen Club Internazionale Lugano Retoro- mancia, Svizzera.


Figura nota nella letteratura migrante in lingua italiana, ha pubblicato diversi libri di racconti e alcune delle sue opere poetiche sono bilingue.

Programmi in tv oggi
guarda tutti i programmi tv suprogrammi-tv.eu
Ascolta la radio
Rassegna stampa