Andrea Petricca

Eugène Ysaÿe, le roi du violon

Eugène Ysaÿe (Liegi, 16 luglio 1858 – Bruxelles, 12 maggio 1931) compositore, violinista e direttore d’orchesta belga. Dallo stile musicale profondamente legato al senso della cultura e della vita, fu uno dei musicisti più grandi della storia della musica

Uno sguardo pieno, definito, avvolgente: è lo sguardo violinistico di Eugène Ysaÿe che novanta anni fa tornava lì dove la musica è nata, come diceva Bach. Ysaÿe, “il re del violino”, un virtuoso, un compositore, un didatta, un direttore d’orchestra, uno dei musicisti più grandi e unici della Storia della musica e dell’uomo, che riesce con la sua musica a conferire pienezza all’animo dell’interprete e dell’ascoltatore, a offrirgli un nutrimento raro e a donargli una passione naturale e “fisiologica”.

Carla Fracci, la Giselle celeste

Omaggio di Andrea Petricca alla danzatrice divina. Divina ed eterna. Icona e regina della danza, Carla Fracci, la grande ètoile della Scala, ha ballato sui palchi più importanti del mondo.

Carla Fracci, all’anagrafe Carolina, da nubecola celeste è divenuta in vita nubecola terrestre come scriveva Eugenio Montale, il quale dedicò alla ballerina “divina” una poesia dai versi armoniosi e danzanti. Come dall’iperuranio di Platone, l’uomo nasce dal cielo per farsi vita e corpo in terra e poi tornare nella luce del tutto. Anche Carla ha seguito serenamente, come lei stessa sosteneva, con tenacia, determinazione, disciplina e costanza questo percorso caduco ed eterno.

Programmi in tv oggi
guarda tutti i programmi tv suprogrammi-tv.eu
Ascolta la radio
Rassegna stampa