Eventi e spettacoli

Speciale Premio Seneca: Corrado Calabrò

Seneca di Bronzo alla Carriera per l’impegno culturale e come figura di rilievo nell’ambito letterario contemporaneo

Laureato in giurisprudenza nel 1957 presso l’università di Messina, col massimo dei voti e la lode, Calabrò è stato magistrato prima della Corte dei Conti e poi, dal 1968 al 2008, del Consiglio di Stato, del quale nel 1976 è diventato Presidente di sezione ed è stato anche addetto al Consiglio di giustizia amministrativa per la Regione Siciliana.

Speciale Premio Seneca: Antonio Moschetta

Premio Auriga alla Carriera per l’impegno e la dedizione profusi in campo medico e nella ricerca scientifica

Antonio Moschetta, nato a Bitonto (BA) nel 1973, è Specialista in Medicina Interna, Presidente del corso di laurea in Medicina e professore associato di Medicina Interna presso l’Università degli Studi Aldo Moro di Bari.
Già Direttore Scientifico presso l’IRCCS, Istituto Oncologico Giovanni Paolo II di Bari, è titolare di un Ig (Investigator Grant) AIRC sul metabolismo dei tumori e regolazione genica.

“Io vi sento” di M. Teresa Infante

Il 27 luglio al FilmFest Guerre & Pace

Diventa un cortometraggio la lirica di Maria Teresa Infante Io vi sento inserita nella raccolta poetica Il Viaggio, Oceano Edizioni pubblicata nel 2016.
La poesia, in memoria delle vittime dell’olocausto, che già vanta numerosi riconoscimenti, ha suscitato l’attenzione dell’attore teatrale Edoardo Claudio Olivieri (E.C.O.) nonché doppiatore, presentatore, autore, accademico e presidente onorario di WikiPoesia voce istituzionale di WikiSolidarietà, direttore artistico di WikiPoesia, di Poeti per la Pace e del Premio Nazionale di Filosofia Alla ricerca dell’Anima.
Io vi sento, con versi di grande suggestione che testimoniano l’orrore di un dramma indimenticabile della storia recente, è stata selezionata tra i sette cortometraggi finalisti della XIX edizione di Guerre & Pace FilmFest che si terrà presso la suggestiva cornice di Forte Sangallo a Nettuno dal 26 luglio al 1 agosto 2021.

Seneca: oltre l'impensabile

Ampia adesione di partecipanti anche in questa quinta edizione

Racconti, poesie in lingua o in dialetto, romanzi, raccolte poetiche, articoli giornalistici. È pressoché incalcolabile il numero di concorsi indetti sul territorio nazionale che mettono in palio premi in denaro, trofei, gadget vari, pubblicazioni più o meno gratuite con l’invito a confrontarsi non solo con gli altri “amanti di penna”, ma anche con giurati che di professione fanno gli scrittori, letterati, accademici o che lavorano nella filiera editoriale, spinti dal desiderio di mettersi in gioco o a volte solo per semplice curiosità.

Programmi in tv oggi
guarda tutti i programmi tv suprogrammi-tv.eu
Ascolta la radio
Rassegna stampa