Speciale Premio Seneca: Antonio Moschetta

Premio Auriga alla Carriera per l’impegno e la dedizione profusi in campo medico e nella ricerca scientifica

Antonio Moschetta, nato a Bitonto (BA) nel 1973, è Specialista in Medicina Interna, Presidente del corso di laurea in Medicina e professore associato di Medicina Interna presso l’Università degli Studi Aldo Moro di Bari.
Già Direttore Scientifico presso l’IRCCS, Istituto Oncologico Giovanni Paolo II di Bari, è titolare di un Ig (Investigator Grant) AIRC sul metabolismo dei tumori e regolazione genica.


Dottore di ricerca in Epatologia presso l’università di Utrecht in Olanda negli anni 1998-2011, è stato allievo del premio Nobel Al Gilman presso Howard Hughes Medical Insitute a Dallas, Texas dal 2002 al 2005. Nel 2005 è rientrato in Italia grazie a un Grant Airc (Startup) dedicato ai giovani che vogliono tornare in Italia dall’estero.

Autore di oltre 130 pubblicazioni scientifiche a livello internazionale, editore di giornali scientifici e premiato con riconoscimenti internazionali come Richard Weitzman Award a Chicago per gli importanti risultati ottenuti nello studio sulla correlazione tra alimentazione e cancro, evidenziando lo stretto legame tra qualità degli alimenti e prevenzione delle malattie.
Ha ricevuto anche il Rising Star in gastroenterologia ed epatologia a Vienna, il “David Williams Award” dalla Società Americana di Endocrinologia a Vail in Colorado, l’European Lipid Award a Goteborg, il Premio “Bonifacio VIII” Ed. XIV dall’Accademia Bonifaciana e nel 2017 il Premio internazionale “Pompeo Sarnelli” Ed. XIV nel settore della medicina e ricerca scientifica.

Nel dicembre 2017 il prof. Moschetta è stato nominato Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, l’ambita onorificenza riconosciuta con Decreto del Presidente della Repubblica, su proposta della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Ha pubblicato Il tuo metabolismo. L’utilità della dieta nella prevenzione e cura del cancro (Mondadori, 2018); L’intestino in testa: Il ruolo guida dell’intestino per la salute di tutto il corpo (Mondadori, 2019) e Ci vuole fegato, L’organo chiave per il benessere dell’intero organismo (Mondadori, 2020).

MOTIVAZIONE DELLA
COMMISSIONE SCIENTIFICA


In riconoscenza agli Alti meriti in campo medico e nella ricerca, contribuendo in modo significativo all’evoluzione dei trattamenti diagnostici e terapeutici delle problematiche oncologiche.

Premio Auriga 2021 alla Carriera per i successi conseguiti nella pratica clinica, nell’opera di studio, nella formazione, nella ricerca sul metabolismo dei tumori e sulla regolazione genica che ha condotto a risultati pionieristici nella biologia oncologica, per il rigore morale, per l’impegno quotidiano e la competenza professionale al servizio del paziente, per la dedizione a promuovere la cultura della prevenzione attraverso una sana alimentazione a tutela della salute.

Posted

22 Sep 2021

Eventi e spettacoli

Redazione



Foto dal web





Programmi in tv oggi
guarda tutti i programmi tv suprogrammi-tv.eu
Ascolta la radio
Rassegna stampa