Amalia Testa riceve L’Alto Riconoscimento “Apollo e Dafne”

L’artista sanseverese alla Biennale internazionale d’Arte “Barocco salentino” 2020

Accademia “Italia in Arte nel Mondo” - Art and Human Rights lancia un forte segnale di ripresa in campo culturale con il progetto ambizioso della “Biennale Internazionale d’Arte Contemporanea “Barocco salentino” 2020 che ha visto protagonista la città di Mesagne (BR) dal 13 al 19 agosto presso il Castello normanno svevo.
L’evento infatti, pur nel rispetto delle regolamentazioni sanitarie in atto, ha inteso dare il suo contributo per il risveglio culturale dopo la stasi dovuta all’emergenza che ha messo a dura prova un settore già abbastanza provato come quello artistico con la convinzione che, se l’uomo non eleva se stesso attraverso la bellezza, espressa con forme e diverse modalità, andremo incontro a un costante e lento imbarbarimento della società e alla caduta dei principi etici e morali che la regolamentano. D’altronde “Italia in Arte nel Mondo” da anni è un importante punto di riferimento per artisti a largo respiro internazionale e un faro per la difesa dei diritti umani.

Nella serata conclusiva del 18 luglio, svoltasi in Piazza Orsini adiacente al Castello, presente l’Amministrazione comunale con il Sindaco della cittadina messapica dott. Antonio Matarrelli. L’evento è stato curato e moderato dal Direttore artistico dott. Roberto Chiavarini (Opinionista d’Arte e Politica) affiancato dal vice-presidente dott. Dario Chiavarini (Graphic Design) con la collaborazione del Comitato Scientifico d’Onore.

Tante le personalità del mondo dell’arte, della cultura e dell’impegno nel sociale intervenute durante la manifestazione – alla presenza di un pubblico interessato per la durata di oltre cinque ore –
e premiate per il loro impegno e percorso umano e professionale.
In tale contesto stimolante e illuminante, l’artista Amalia Testa di San Severo (FG), presente in Galleria con una sua opera “Maternità”, riceve “L’Alto Riconoscimento d’Arte - Barocco Salentino 2020 ‘Apollo e Dafne’ ”.
Il Riconoscimento, omaggio a Gian Lorenzo Bernini, è stato consegnato dal Presidente del Comitato Scientifico d’Onore dott. Michele Miulli (Ufficiale nei Carabinieri, Esperto d’Arte). La Testa, artista eclettica (pittura, scultura, grafica)
e maestra dell’Arte vetraria con tecnica Tiffany fin dal 1995, già premiata anche in passato da “Italia in Arte nel Mondo”, si è detta emozionata, come fosse sempre la prima volta ringraziando il Comitato per l’onore conferito alle sue abilità creative.


Posted

21 Jul 2020

Eventi e spettacoli

Maria Teresa Infante







Programmi in tv oggi
guarda tutti i programmi tv suprogrammi-tv.eu
Ascolta la radio
Rassegna stampa